Grillo: Napolitano abolisca reato di vilipendio Il Quirinale nel 2009 : «Ci pensino i partiti»

«Chiunque abbia titolo per esercitare l’iniziativa legislativa -disse Napolitano- può liberamente proporne l’abrogazione»

MILANO – «Il presidente della Repubblica giunto alla fine del suo settennato potrebbe chiedere l’abolizione del reato di vilipendio, o almeno la sua depenalizzazione. Sarebbe un bel gesto con cui farsi ricordare». Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog, in un post in cui sottolinea che ai tempi di Internet «scandagliare il web» alla ricerca di vilipendi appare impresa ardua. «Io dovrei aver già accumulato una decina di ergastoli – afferma Grillo- Il confine tra satira, critica e vilipendio è materia più indefinibile del sesso degli angeli. Inoltre un cittadino, perché il presidente della Repubblica sarà il primo dei cittadini, ma sempre cittadino rimane, non può essere più uguale degli altri di fronte alla legge». Il vilipendio, sostiene Grillo, è «un reato che richiama l’assolutismo monarchico e la figura di Luigi XIV» e deriva «dal Codice Rocco del periodo fascista».

 

IL QUIRINALE – In verità il Quirinale si è espresso anche pubblicamente sul reato di vilipendio. Lo fece per esempio nell’ottobre 2009 in occasione della «Giornata dell’informazione». In chiusura del suo intervento Napolitano disse testualmente: «Se mi permettete una telegrafica postilla: per quel riguarda l’articolo 278 del Codice penale, non toccato per altro dalla riforma dei reati di opinione di pochi anni fa, chiunque abbia titolo per esercitare l’iniziativa legislativa può liberamente proporne l’abrogazione. Giudichino poi i cittadini che cosa è libertà di critica – e che cosa non lo è – nei confronti di istituzioni che dovrebbero essere tenute fuori della mischia politica e mediatica».

Advertisements

Leave a comment

Filed under Uncategorized

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s